Il blog di www.copylefteratura.org

Home » Politica » Centrali nucleari a pinzimonio di verduranio

Centrali nucleari a pinzimonio di verduranio

CentraleNucleare pinzimonio

Nessuno ne ha parlato, ovviamente, poiché disturba gli interessi delle multinazionali dell’energia, e quindi della politica economica-finanziaria, ma nel Settembre 2013 su Science of The Total Environment, il prof. Michael Dittmar del CERN ha pubblicato lo studio “The end of cheap uranium” in cui viene calcolata la disponibilità di uranio nei prossimi decenni, dal momento che – stuporeeeee! – come il petrolio, l’uranio è una risorsa non rinnovabile.

Tenetevi forte perché c’è da farsi venire una sincope.

Il picco di estrazione (58 ± 4 tonnellate) sarà nel 2015 (sì, avete capito bene: DUEMILAQUINDICI), dopodiché l’estrazione scenderà lentamente fino al 2025 (54 ± 5 tonnellate), per crollare andando al 2030 (41 ± 5 tonnellate).

Il risultato sarà una graduale e inevitabile uscita dal nucleare per carenza di uranio che non solo non sarà sufficiente per tutte le centrali nucleari in costruzione o pianificate, ma non sarà sufficiente nemmeno per le centrali già esistenti.

Risulta quindi evidente qual è l’unica filosofia che guida la politica economica-energetica nell’investire miliardi e miliardi e miliardi in progetti nati asfittici, se non nati morti: quella di far girare montagne di soldi (anche nostri) nella certezza di riuscire a mettersene in saccoccia un po’.

Ci rimane una sola speranza: modificare le centrali nucleari in modo che possano utilizzare carburanti diversi. Tra questi suggerisco il pinzimonio di verduranio, largamente disponibile in natura.

Ma non tutto il male vien per nuocere: le nuove enormi centrali nucleari che costruiremo potranno comunque essere riciclate come location nei prossimi megaconcerti di Vasco Rossi o di Violetta.

Per chi volesse approfondire, sempre in lingua inglese, qui è possibile scaricare il PDF di un precedente studio del prof Dittmar “The Future of Nuclear Energy: Facts and Fiction: An update using 2009/2010 Data”


(in caso di cose da dire all’autore: malosmannaja@libero.it)

Annunci